La comunicazione agli albori dell’homo cellularis